1.500 DKK

Congresso sui Giochi

La Vita è un Gioco—Non scordartelo!
“La strada verso la verità devia passando attraverso i giochi, attraverso le condizioni aberranti, attraverso lo stress ed i conflitti; i giochi ne sono il denominatore comune. E quei giochi contengono libertà, barriere e scopi. La strada a ritroso è la medesima.” —L. Ron Hubbard

Che cos’è la vita? Dai templi più sacri alle strade di ogni giorno, è una domanda posta per lungo tempo, ma a cui non è mai stata data risposta. In questo Congresso Ron presenta la sorprendente risoluzione, che deriva dalle sue ricerche innovative su un argomento a prima vista ingannevolmente irrilevante, ma che abbraccia effettivamente l’intera esistenza: La vita è un gioco!

Perché, nonostante i contraccolpi della vita, il motivo per cui si vive ed il motivo per cui si gioca sono gli stessi. Che si tratti di baseball, polo o scacchi, studiando gli elementi del gioco ci troviamo in possesso degli elementi della vita.

Ecco quindi le parti che li compongono: Libertà, Barriere e Scopi, e gli esatti fattori che determinano un “gioco” ed una “condizione di assenza di gioco”. Ron descrive ancora più in dettaglio i quattro tipi di giochi, inclusi quelli che l’essere non sa di giocare; la base di tutta l’aberrazione. Conferenza dopo conferenza, Ron descrive l’applicazione dei principi dei giochi a tutta la vita: dagli individui, gruppi e società alla rivelazione del perché ad un thetan piacciono i problemi e, di conseguenza, l’approccio nell’auditing non soltanto per migliorare la propria capacità di partecipare a un gioco, ma per arrivare alla verità stessa.

Queste scoperte erano talmente innovative da formare anche l’essenza di quel che Ron presentò al pubblico in questo Congresso: Scientology: I Fondamenti del Pensiero, un libro che Ron battezzò “Libro Uno di Scientology”.

Formato

Compact Disc

Conferenze

13